Connect with us

News

UNIVERSITÀ, LORIA (MGS): “Le misure del Cura Italia buon primo passo per affrontare l’emergenza!”

Published

on


Con il Decreto appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale viene finalmente ufficializzato lo slittamento dell’ultima sessione di laurea dell’anno accademico precedente al 15 giugno 2020 e l’importante misura sulla laurea in medicina che diventa abilitante senza esame di Stato. Si aggiunga che entrambe le misure non prevedranno costi a carico delle universitarie e degli universitari, basteranno infatti le imposte già versate.
Con lo stesso decreto Cura Italia, il ministro Manfredi ha annunciato anche di aver chiesto a tutti gli Atenei di prorogare la scadenza delle rate delle tasse, alcuni lo hanno già fatto.

Se infatti è condivisibile questa misura, non sarebbe invece condivisibile a nostro avviso la richiesta di restituzione o dell’esenzione di eventuali altre rate da versare. In primo luogo perché gli Atenei, nonostante le difficoltà stanno comunque erogando quasi tutti i servizi, dalle lezioni online al mantenimento dei servizi DSU all’interno delle residenze.

Ci sono tanti tecnici, personale che lavora che altrimenti non vedrebbe garantito neanche il proprio salario. In secondo luogo perché una Sinistra responsabile e coraggiosa deve poter dire che è giusto pagare le tasse per garantire, a chi diversamente non se lo potrebbe permettere, il diritto allo studio e i servizi che le Università erogano.

Certo, l’emergenza non deve essere pagata dagli studenti o dalle loro famiglie ma ognuno deve contribuire per quello che può e che riesce. In questa lunga e grave emergenza la priorità del Governo deve essere in primo luogo quella di tutelare coloro che soli non ce la fanno, soprattutto perché gli effetti della crisi non possono ricadere ancora una volta sulle spalle degli studenti e dei lavoratori.


Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Leggi

Blog1 settimana ago

Cronache da una maturità imperfetta

Abbiamo vissuto un periodo complicato a livello socio-politico ed economico, che ce ne riserverà ancora, ma ancor più è stato...

Blog1 mese ago

Ustica, un caso ancora aperto

La sera di venerdì 27 giugno 1980, alle ore 20:59, un aereo di linea DC-9 della compagnia aerea italiana Itavia...

Blog3 mesi ago

Giù la maschera.

Renzi è un grande oratore, bisogna dargliene atto. È riuscito a riportare l’orologio politico della maggioranza a febbraio, quando minacciava...

Blog3 mesi ago

Il Primo Maggio al tempo del Covid

Questo Primo Maggio sarà diverso, ma il glossario non è molto dissimile da quello degli ultimi anni. La novità sta...

Blog3 mesi ago

Primo Maggio, il Riscatto del Lavoro

Buon Primo Maggio ai lavoratori e alle lavoratrici di tutto il Mondo.Buon Primo Maggio ai precari, a chi a perso...

Blog3 mesi ago

L’outing di massa

In questi ultimi giorni ho letto su un portale affidabile una notizia che ha visto per qualche ora intensa una...

Blog3 mesi ago

Segnali di ripartenza

La conferenza stampa che anticipava le prossime misure della Fase 2 ha generato non poche perplessità non solo tra le...

Blog4 mesi ago

Europa, ultima chiamata

Lettera aperta ai segretari delle giovanili dell'area progressista europea

Blog5 mesi ago

Europa, mai sprecare una crisi

“Non ci si può permettere di sprecare una crisi. É un opportunità di fare cose che non si pensava di...

Blog5 mesi ago

La priorità è non saturare i posti in terapia intensiva.

State a casa il più possibile.Evitiamo posti chiusi e sovraffollati (locali, assemblee pubbliche, eventi di qualsiasi tipo), non usciamo se...